Chi siamo

Dal 1992 l’Associazione Arianna Onlus attua progetti per rispondere alle richieste di partecipazione, cultura e sviluppo del territorio, attraverso interventi di: formazione e promozione sociale.img_chisiamo  L’Associazione Arianna, insieme a tutti coloro – cittadini e istituzioni – che vivono il territorio, si impegna a promuovere un diverso modello sociale in cui il quotidiano sia inteso come costruzione di benessere individuale e sociale, basato sulla piena realizzazione di sé attraverso l’autoconoscenza e la creatività piuttosto che su logiche di profitto e di consumo.

Artisti, pedagogisti, psicologi, docenti, volontari e cittadini sono coinvolti nell’Associazione Arianna per la realizzazione di progetti condivisi e diffusi.

Grazie a questo impegno è stato possibile negli anni realizzare:

  • scuole e corsi di artiterapie
  • azioni di formazione professionale e informale
  • gestione di eventi e spazi culturali
  • iniziative legate al mondo dei diritti delle donne e dei minori, prevenzione e sostegno al disagio giovanile e familiare, solidarietà ed accoglienza verso le famiglie ed i bambini della ex Jugoslavia e delle tribù Adivasi dell’India con diffusione della loro identità culturale nel nostro Paese
  • attività editoriali, per avvicinare l’arte e la creatività alla vita quotidiana, ricerche, seminari e convegni su temi sociali e culturali emergenti

Consulta la “Carta della Qualità” dell’offerta formativa dell’Associazione Arianna onlus

LogoForumFattorieSociali.previewL’Associazione Arianna Onlus fa parte del Forum delle Fattorie Sociali, le cui iniziative  avranno lo scopo di formare e informare sia i cittadini che gli alunni delle scuole su temi emergenti relativamente all’ambiente e all’eco-sostenibilità e ai comportamenti virtuosirealizzare oggetti artistici con materiale di riciclo.

L’Associazione Arianna Onlus in collaborazione con La Fondazione Il Campo dell’Arte si è sempre occupata di sviluppare progetti per stimolare una nuova consapevolezza individuale per una trasformazione sociale in cui prevalgono la difesa e la valorizzazione del territorio, con particolare attenzione al mondo rurale e alla natura attraverso la formazione, l’informazione e l’utilizzo della creatività e dell’arte.

L’obiettivo è quello di creare negli individui un contatto più incisivo con la natura, l’apertura all’altro, la percezione della diversità come ricchezza, la realizzazione di progetti ecosostenibili condivisi.