“Gli anziani e la bellezza urbana”

set 9, 2015 by

“Gli anziani e la bellezza urbana”
Cosa spinge un gruppo di donne e un artista a incontrarsi in una mattina di un sabato piovoso al Parco Aldo Morro nella sede del Centro Anziani Guerzoni?
Il desiderio di migliorare il nostro ambiente, incontrare persone ed il piacere di esprimere con colori e materie il senso estetico che sento. (Giuliana)
Il divertimento di creare. Sto sperimentando che questa attività è divertente anche per noi adulti. (Anna Maria)
L’amore per l’arte, lavorare con belle persone e fare qualcosa di bello. (Alessandra)
Condividere del tempo in una giornata uggiosa portando così del sole nella propria vita, cercando di rendere meno pesante la fatica di vivere. (Raffaella)
Per amicizia, perché mi sento libera mentre lavoro, perché scopro altri aspetti e cose nuove del fare artistico. (Maria Teresa)
Il piacere di condividere con altre persone un importante aspetto della mia vita: quello creativo, la soddisfazione nel fare un’arte utile soprattutto per i bambini e per il miglioramento dell’ambiente urbano. (Stefania)
Per rendere più decoroso il nostra ambiente di vita e per l’amore del bello. (Gianna)
Per il piacere di fare e di essere utile per gli altri con la speranza che rimanga qualcosa. (Clara)
Per sentirmi parte di un gruppo che vive con passione e amore la propria città dedicandole la bellezza della propria espressività artistica. (Angela)

Related Posts

Tags

Share This